In Cammino Lungo Il Confine

tra balzi di roccia e panorami infiniti

DURATA

08.30 - 15.00

Lunghezza

10 km

Luogo

Opi (AQ)

Dislivello

500 mt

Difficoltà

(E) Escursionistico

Gruppo

Max 10 persone

Il silenzio, le nuvole e i balzi rocciosi in uno scenario unico

La dorsale della Serra delle Gravare collega il passi di Forca d’Acero con il valico del Passaggio dell’Orso e funge da confine naturale tra il Lazio e l’Abruzzo. Con vette che raggiungono quasi i 2.000 metri, questo crinale offre una vista mozzafiato sulle catene montuose limitrofe. Le pendici della montagna sono coperte di rigogliose foreste di faggio, mentre i prati di alta quota che si estendono lungo i plateau carsici offrono ai visitatori un’esperienza davvero unica. Inoltre, i ripidi balzi rocciosi e i paesaggi senza eguali aggiungono un elemento emozionante a questa indimenticabile escursione.

Appuntamento alle 9.00 a Barrea e partenza con le auto per raggiungere il passo di Forca d’Acero. Siamo nel versante Laziale e da qui comincia un sentiero che inizialmente attraversa la Valle Inguagnera, tra antichi stazzi di pastori, muretti a secco e pozzi, testimonianza del periodo della transumanza. Risalendo, gradualmente raggiungiamo il Valico Inguagnera, dove tutto cambia.

La vista comincia ad aprirsi e il panorama si svela all’improvviso, come un tesoro nascosto e ben custodito. Con un unico colpo d’occhio si riesce ad ammirare tutta la Val Fondillo e la sua fitta faggeta sovrastata dai Monti della Camosciara. E poi oltre, i monti della Meta, i Monti Marsicani, Serra Chiarano, il Massiccio del Greco e la catena dei Monti della Meta segnano il confine all’orizzonte. Il percorso prosegue lungo la linea di cresta, confine naturale tra Lazio e Abruzzo fino a raggiungere la cima più alta di questa dorsale.

Cammineremo in sicurezza ammirando da un lato ripidi balzi e pareti rocciose che lambiscono i limiti dell’immensa foresta e dall’altro infiniti altopiani modellati dal tempo, tracce di periodi glaciali e carsismo. Pranzo al sacco e si riparte per il ritorno. Attraverseremo una piccola sella fino a raggiungere un sentiero che ci ricondurrà nella Valle Inguagnera e quindi alle macchine.

Se si vuole, prima di scendere, possiamo salire su una piccola quota che supera i 2000 mt, per ammirare ancora l’immenso paesaggio che ci circonda, territorio anche di cervi e camosci.

L’escursione prevede una buona attività fisica ed è quindi consigliabile vestirsi a strati per avere la possibilità di alleggerirsi durante il percorso.
  • Zaino da montagna
  • Giacca impermeabile
  • Piumino o Giacca comoda
  • Pile o felpa
  • T-shirt di ricambio
  • Pantalone da trekking (lungo)
  • Scarponi da trekking
  • Guanti e cappello
  • Acqua (almeno 1.5 l)
  • Pranzo al sacco

PREZZO: 20€

(sconti per famiglie e ragazzi sotto i 14 anni)

COSA È INCLUSO

Guida e organizzazione
Assicurazione professionale

COSA È ESCLUSO

Trasporti e trasferimenti
Pranzo al sacco

Sono inclusi: una guida locale, l'organizzazione e un’assicurazione professionale RCT mentre sono esclusi trasporti e trasferimenti, pranzo al sacco e spese personali.

È consigliabile vestirsi a strati per avere la possibilità di alleggerirsi durante il percorso.
  • Zaino da montagna
  • Giacca impermeabile
  • Piumino o giacca pesante comoda
  • Pile o felpa
  • T-shirt di ricambio
  • Pantalone da trekking (lungo)
  • Scarponi da trekking
  • Guanti e Cappello
  • Acqua (almeno 1.5 l)
  • Pranzo al sacco e snack

Appuntamento alle 9.00 a Barrea e partenza con le auto per raggiungere il passo di Forca d'Acero.

L’escursione non presenta particolari difficoltà tecniche, è necessaria però una discreta preparazione fisica.
Se stai pianificando un'avventura in montagna e vuoi assicurarti di vivere un'esperienza indimenticabile, ti consigliamo di scegliere una guida locale. Con una guida, potrai scoprire le caratteristiche naturali, storiche e culturali nascoste lungo il sentiero. Inoltre, la guida sa cosa fare in caso di improvviso cambiamento del clima o di emergenze. Con la conoscenza specializzata e l'esperienza delle guide locali, potrai immergerti completamente nell'esperienza in montagna e far sì che la tua avventura sia assolutamente fantastica.
Per prenotare un'escursione puoi usare i moduli di prenotazione online che trovi nella pagina di ogni attività. Se preferisci, puoi anche mandarci una email o chiamarci al telefono. Registrarsi è facile e veloce - se scegli di farlo online, riceverai subito la conferma che la tua prenotazione è stata inserita nel nostro sistema.
Sì, naturalmente! Se preferisci fare una chiacchierata prima di prenotare, possiamo sentirci telefonicamente, via Whatsapp o per e-mail.
Tutti i nostri tour sono all'aperto, tipicamente su terreno montano, sia dentro il bosco che fuori. Per questo motivo sono vivamente consigliate le scarpe da trekking.
Qui nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise abbiamo specie animali rare e protette, quindi ci sono alcuni sentieri sui quali i cani non possono entrare. Mi dispiace davvero molto, ma per questa avventura dovrai lasciare a casa i tuoi amici quattro zampe.
Non sono obbligatori, ma vale la pena provarli se ne hai l'opportunità o se preferisci te li possiamo dare noi. Ti aiutano a mantenere l'equilibrio, alleviano lo sforzo delle ginocchia e delle caviglie e sono un aiuto per l'escursionismo per tutte le età.

Certo! Ci sono spesso persone che partecipano da sole, quindi potrebbe essere una grande occasione per fare nuove amicizie e condividere esperienze.

Per questa attività consigliamo un'età minima di 10+ anni e di avere già fatto qualche escursione in montagna in passato.

Siamo consapevoli che in montagna le condizioni meteorologiche possono comportare imprevisti. Per questo motivo il nostro team di guide controlla sempre le previsioni alcune ore prima dell'inizio dell'esperienza. Se la situazione climatica non fosse adatta saremo costretti a rimandare l'evento. Nel caso in cui ciò accadesse, nessun problema, avrai la possibilità di scegliere una nuova data, richiedere un buono regalo per qualsiasi altra attività di pari valore oppure ricevere il rimborso totale dell'esperienza. Per garantirti la sicurezza e il massimo comfort durante l'evento, ti consigliamo di avere con te tutto l'occorrente e di indossare abbigliamento adeguato alla situazione.
La dimensione del gruppo per questa escursione è compresa tra un minimo di 2 ed un massimo di 10 persone.

Certamente. Se sei interessato ad un tour privato per te o con un tuo gruppo per questa esperienza, una nostra guida sarà a disposizione.
Mandaci un'email all'indirizzo
info@vallisregia.com e ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno.

In conformità alla normativa di riferimento, ogni guida possiede la qualifica per l'esercizio della propria professione e ha una polizza assicurativa RCT professionale. Puoi anche stipulare una polizza integrativa personale se lo ritieni necessario.
Cerchiamo di essere il più flessibili possibile per soddisfare al meglio le vostre esigenze. Per chi prenota online e poi decide di annullare facciamo il rimborso trattenendo solo il 10% per le tasse sulla transazione.

Richiedi Informazioni

Per qualsiasi tipo di informazioni o prenotazioni delle attività puoi contattarci compilando il form qui sotto. 

    Regala del tempo in natura

    Se sei alla ricerca di qualcosa di originale prova i nostri buoni regalo.

    Tour privati su misura per te

    Sei alla ricerca di un'esperienza in natura più approfondita e personale? 

    Conosci le nostre guide

    Guide locali ti accompagneranno in un'esperienza autentica.